Canestrelli • Baraggia tra Biella e Cossato


Canestrelli • Baraggia tra Biella e Cossato

Per 8 persone:

250 grammi di farina di frumento, 250 grammi di farina di mais, 15 grammi di lievito per dolci, 2-3 tuorli d’uovo, 200 grammi di zucchero semolato, 1 bicchierino di rum (facoltativo), 200 grammi di burro, 0,5 grammi di vanillina (facoltativo)

Per la farcia:

250 grammi di cioccolato fondente, 80 grammi di nocciole Piemonte sgusciate (o di mandorle), latte

Tempo di preparazione e cottura: 2 ore

 Ammollate il burro a temperatura ambiente e mescolatelo con le farine, il lievito, lo zucchero i tuorli d’uovo battuti e, a piacere, la vanillina e il rum. Lavorate l’impasto, che dovrà risultare compatto ma morbido, e dividetelo in palline grandi come noci.

Pressate ognuna di esse tra due piastre di ferro, che avrete scaldato e unto leggermente.

Pochi minuti e le cialde saranno pronte.

Tostate e tritate le nocciole (o, se preferite, la stessa quantità di mandorle).

Fate fondere con un po’ di latte il cioccolato fondente e amalgamatevi le nocciole (o le mandorle), ottenendo una morbida crema.

Cospargete metà cialde con la crema, sovrapponete le rimanenti e servite i canestrelli tiepidi oppure freddi.

Storia. I canestrelli sono un dolce molto antico, originario di Crevacuore, dove erano un’immancabile accompagnamento ai pranzi di matrimonio e di battesimo, e di cui sono ancor’oggi il dolce tipico.

Alcune famiglie possiedono degli esemplari delle piastre di ghisa necessari a cuocere i canestrelli sul camino vecchi di secoli.

I canestrelli sono citati in un manoscritto francese del 1805 conservato nella Biblioteca Reale di Torino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...