Barbaresco La Bioca Cru Secondine



 


Barbaresco Cru Secondine

Nel versante occidentale di Barbaresco, raccoglie una serie di menzioni di buona importanza il cui successo è legato prevalentemente alle capacità di singoli produttori. L’esempio più eclatante è rappresentato da Secondine, storicamente poco considerato, ma che grazie all’estro di un grande produttore, viene prodotto uno dei più grandi vini di questo comune e non solo: Il Sorì San Lorenzo.


COLORE

Profondo rosso

AROMA

Ribes nero e ciliegie alta concentrazione con un pizzico di caffè, oltre a profumi di erbe aromatiche, minerali e spezie esotiche.

GUSTO

Quasi sempre è il più potente e austero dei Barbaresco , richiede molto tempo per svilupparsi pienamente. Un vino corposo, con un lungo e persistente finale e tannini raffinati, che ha un eccellente potenziale nell’invecchiamento.

Il Barbaresco nasce nelle Langhe, termine che secondo alcuni studiosi deriverebbe da “Langues” che non sono altro che delle lingue di terra che si estendono in un vivace gioco di profili, modulati dal mutare delle stagioni.

Dal punto di vista geologico, le Langhe hanno origine nell’Era Terziaria o Cenozoica, iniziata quasi 70 milioni di anni fa. La marna tufacea bianca caratterizza il comprensorio di produzione, sulle colline alte a dominare il fiume Tanaro.

Il terreno di cui è composto il territorio nella sua massima parte appartiene a quella formazione geologica che si chiama “terreno tortoriano”, uno dei 14 strati dai quali è formata la pila dei terreni sedimentari che compongono il bacino terziario del Piemonte.

Il terreno Tortoniano è caratterizzato da marne e sabbie straterellate.

Queste marne sono di un colore grigio-bluastro, non molto resistenti e danno luogo a colline biancheggianti piuttosto basse e rotondeggianti, sono molto favorevoli alla coltivazione della vite.

Per scoprire quali prodotti tratto visitate il sito all’indirizzo https://sergiofiandra.wordpress.com/



 
 
     
   
     
     
   
   
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...