Caseificio la Bottera


In una fertile e irrigua piana, situata fra le morbide colline delle Langhe e l’estremo declinare della Bisalta, riparata e protetta da quei rilievi, tranquilla e silenziosa, è situata la nostra azienda. Qui il tempo sembra essersi fermato. Come cent’anni fa, noi utilizziamo soltanto il latte denso e pannoso delle nostre mucche, selezionate fra le migliori e nutrite con l’erba buona di queste zone, fresca e incontaminata d’estate, mutata in fieno odoroso d’inverno. ed è proprio quella fragranza inconfondibile che rende la mungitura così ricca e il suo prodotto tanto buono, particolarmente indicato all’arte casearia.

Già lo sapevano i nostri nonni, che ogni mattina ne raccoglievano la panna salita in superficie e producevano burro e tume; che impararono a mischiare quel latte così spesso e dolce con quello più aspro, ma altrettanto nobile, della pecora e della capra; che scoprirono la poesia del matrimonio fra quei loro formaggi e il prezioso tartufo offerto dai boschi. Furono soprattutto quei segreti la grande eredità lasciata ai loro figli, che tramandandola sottovoce, nelle lunghe serate d’inverno come una fiaba, l’hanno portata fino a noi.

 

Con lo stesso amore e con la stessa passione, noi oggi produciamo i formaggi secondo quella tradizione. Anche la stagionatura segue regole antiche, dentro quelle stesse cantine di tufo, fresche e sane dalla temperatura costante, dove appoggiamo i formaggi uno ad uno su teli di cotone grezzo, e pazientemente ne aspettiamo la completa maturazione.
Anche il confezionamento è assolutamente manuale e ogni singolo formaggio viene riposto nei vasi e coperto di purissimo olio d’oliva, oppure etichettato, da mani esperte che lo soppesano e lo controllano per verificare che sia perfetto.

Per questa ragione la nostra produzione è limitata, subordinata alla quantità di latte offertaci dalle mucche, alle condizioni atmosferiche più o meno favorevoli, alla stagionatura, al tempo di cura e attenzioni che ciascun pezzo richiede. Ma appunto questo è il nostro orgoglio, insieme alla consapevolezza di aver addirittura superato l’abilità dei nostri nonni; al loro metodo produttivo tradizionale, alla loro artigianalità, alla loro saggezza, noi oggi abbiniamo controlli microbiologici e qualitativi avanzati sul latte, per garantire, oltre alla bontà e alla naturalezza del prodotto, anche quella sicurezza che cent’anni fa non esisteva.
Questo connubio tra passato e presente, questa rara fusione tra antico e moderno, questo rispetto della tradizione con uno sguardo al futuro è ciò che rende particolare e diversa da tutte le altre la nostra azienda, il cui cavallo di battaglia è, e vuole continuare ad essere, quello della serietà e dell’esperienza.


 


Annunci